Benvenuti sul portale capritraghetti.eu: qui puoi confrontare le tariffe di varie compagnie di navigazione e acquistare comodamente online i tuoi biglietti. Inserisci tutti i dati necessari e premi sul tasto CERCA per consultare oraripartenze, tariffe e offerte di tutti gli operatori navali che collegano i porti di Capri con altri porti italiani:


Tempi di navigazione

Capri è una meravigliosa isola italiana situata proprio di fronte alla penisola di Sorrento e poco lontana dalla città di Napoli. Si tratta di un’isola molto piccola (si estende per soli 10 km quadrati) ma che, per via delle sue acque limpide e delle sue bellezze naturali, attira ogni anno un numero sempre maggiori di turisti.

Viene anche definita l’isola dei romantici, per via degli scorci suggestivi che offre (soprattutto al tramonto), che fanno innamorare i viaggiatori a prima vista! Per raggiungerla ci sono numerose soluzioni: cinque compagnie di trasporto diverse e numerose città di partenza (situate sia nel Golfo di Napoli che nella penisola di Sorrento).

Si tratta di un viaggio molto breve, che solitamente viene effettuato durante il giorno tramite traghetti e aliscafi. I tempi di viaggio variano sia a seconda del mezzo di trasporto scelto, ma anche in base al numero di tappe che vengono effettuate durante il tragitto.

Il mezzo più veloce raggiunge l’isola è senza dubbio l’aliscafo (che è anche il metodo più utilizzato) che, essendo più piccolo e più leggero, effettua il collegamento in soli venti minuti, il traghetto invece è meno utilizzato e più lento (richiede almeno un’ora e mezzo di tempo per la navigazione).

Traghetti per Capri

Collegamenti e trasporto veicoli

Ma quali sono i porti di partenza per visitare l’isola di Capri? Il luogo con il maggior numero di collegamenti è senz’altro il porto di Napoli (più precisamente il Molo Beverello). Da qui, soprattutto nella stagione estiva, le corse sono molto frequenti e, a seconda della compagnia di navigazione scelta i tempi di percorrenza si aggirano dai 45 minuti a poco più di un’ora.

E’ possibile trasportare anche la propria automobile, ma solamente in alcune tratte, ricordando però che sull’isola vi sono numerose limitazioni per il traffico. Un altro porto di partenza è Sorrento, le tratte sono principalmente diurne con inizio al mattino presto, fino alla sera. In questo caso il trasporto viene effettuato quasi esclusivamente tramite aliscafo e, per questo, i tempi di viaggio si riducono notevolmente (circa 30 minuti).

Per raggiungere Capri si può inoltre partire da altre città situate sulla penisola italiana, ovvero:

  • Amalfi,
  • Positano,
  • Minori,
  • Maiori,
  • Positano.

Infine, l’isola di Capri è collegata anche con un’altra meravigliosa isola situata poco distante: Ischia. La distanza che intercorre tra le due isole è di circa un’ora e viene effettuata soltanto da una compagnia un paio di volte al giorno. Su questa tratta non è possibile trasportare automobili.

Principali compagnie di traghetti per Capri

Le compagnie che effettuano il trasporto da e verso l’isola di Capri sono cinque:

  • Alilauro,
  • Caremar,
  • Compagnia Navigazione Libera del Golfo
  • Positano Jet
  • Compagnia di navigazione Snav (Società Navigazione Alta Velocità).

Tutte le compagnie sono dotate di una flotta moderna e sicura che garantisce il massimo del comfort a tutti i viaggiatori con poltrone confortevoli e aria condizionata durante la stagione estiva. Il servizio viene effettuato tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, e gli orari variano a seconda della stagione ma, soprattutto in estate, sono frequenti per permettere a tutti i turisti di poter raggiungere l’isola.

Orari

Solitamente partono dalla mattina (prima partenza alle 5.30) fino a sera inoltrata (ultima partenza alle 21.30). Unica eccezione è il collegamento tra Ischia e Capri, gestito solamente dalla compagnia Alilauro, con poche tratte effettuate però tutti i giorni.

Traghetti per Capri

Informazioni utili sui traghetti per Capri

Oltre al trasporto di turisti, alcune compagnie consento (con una maggiorazione di prezzo) di trasportare anche l’automobile. E’ sempre consentito il trasporto di animali domestici, purché con adeguato guinzaglio e museruola per evitare problemi con gli altri viaggiatori.

Durante la stagione invernale le corse sono meno frequenti. Vengono rispettate tutte le misure per garantire la sicurezza, anche a livello sanitario, dei viaggiatori che intendono recarsi sull’isola di Capri.